Metodi di calcolo per trovare configurazioni geometriche ottimali

Phi Drive eccelle nell’analisi numerica e funzionale di cinematismi tradizionali e flexure. L’ottimizzazione numerica, sia in termini strutturali che cinematici, è fondamentale per ricercare in tempi contenuti la configurazione più idonea alle esigenze del cliente. Grazie all’ausilio di un algoritmo di ottimizzazione numerica, si possono ridurre i costi di prototipazione e garantire un’elevata performance del meccanismo.

Cinematica rigida

Con l’ausilio di algoritmi genetici multi-obiettivo, Phi Drive ha individuato un ottimo progettuale per il dispiegamento di un braccio con attuazione idraulica. L’algoritmo ricerca i fronti di Pareto del modello fisico provando a coniugare tre obiettivi:

  • Minimizzare la forza richiesta dall’attuatore idraulico;
  • Minimizzare la corsa effettiva dell’attuatore idraulico;
  • Minimizzare l’invasività geometrica del sistema rispetto al resto della struttura.

phidrive ciparetofronts cinematismi

Il risultato dell’ottimizzazione, capace di soddisfare al meglio i tre requisiti, viene infine validato con un’analisi di sensitività per comprendere quanto le tolleranze di costruzione, durante il processo di industrializzazione, possano modificare i risultati attesi dal calcolo numerico.

In base alla complessità del modello fisico e del cinematismo, sia in termini statici che dinamici, Phi Drive è in grado di scegliere il migliore algoritmo di ottimizzazione per convergere rapidamente ed accuratamente al risultato ideale.