(ANSA) – Torino, 13 Luglio 2016
Fonte

“Phi Drive, startup che sviluppa e commercializza posizionatori e motori innovativi, riceverà 1,2 milioni di euro per migliorare e commercializzare i propri prodotti nel settore aerospaziale e industriale. L’azienda ha vinto la Fase II del bando H2020, il più grande programma quadro mai realizzato dall’Unione Europea per la Ricerca e l’Innovazione.
Nata nel 2013 e cresciuta all’interno dell’incubatore I3P del Politecnico di Torino, Phi Drive fa parte di un gruppo di 4 società con Comestero Sistemi, distributore di componenti per l’industria elettronica ed elettromeccanica, Penta Group Srl, Nsf Controls Ltd. La start up sviluppa e commercializza posizionatori e motori innovativi a partire da principi brevettati. Oltre ad essere adatti a numerosi campi di applicazione, come l’ottica, l’aerospazio, la biomedica, le macchine utensili e gli strumenti di misura, i prodotti Phi Drive vantano un’anima green, grazie ai bassi consumi energetici, la riciclabilità e l’assenza di lubrificanti.”